REVIEW: CONTORNO OCCHI LEVIGANTE ALLA ROSA MOSCHETA – WELEDA

DSC_0068

prezzo: €17,50 (per 10ml)

INCI: aqua, prunus persica kernel oil, prunus amygdalus dulcis oil, alcohol, simmondsia chinensis seed oil, hydrolized beeswax, rosa moschata seed oil, olea europea oil unsaponifiables, sedum purpureum extract, glyceryl stearate SE, euphrasia officinalis extract, xanthan gum, sodium beeswax.

Ok, lo ammetto: fino a poco fa mi ero sempre rifiutata di utilizzare una crema specifica per il contorno occhi. l’ho sempre considerata una di quelle cose da perfettine-secchione o da over 50, ma soprattutto non mi andava di aggiungere un’ulteriore passaggio nella mia routine serale (che già di per sé non è proprio snellissima, diciamo così).

Poi però ho pensato che era cosa buona e giusta, e che fare un tentativo non mi sarebbe costato nulla. (nulla? i 17euro della crema dove li metti? va beh.) quindi per farla breve ho iniziato ad usare questa crema della Weleda prima solo la sera, poi anche la mattina.

All’inizio non ho notato alcun miglioramento, e mi sembrava proprio di aver sperperato tempo et denaro. che novità. dopo qualche giorno invece ho iniziato a trarre qualche giovamento dalla quotidiana rottura-di-palle (ops! intendevo dire: dal delicato massaggio al contorno occhi che con enorme gioia ho svolto due volte al dì), e ho potuto osservare come la zona appariva molto più morbida e idratata. in particolare il trucco, se la crema si lascia assorbire per bene, si stende molto meglio, e tende ad andare meno nelle pieghette. sull’effetto anti-rughe non saprei dire sinceramente: io non ho notato alcuna differenza ma ho anche 20 anni, quindi di rughe non ne ho (non ancora, ma presto anche questa sciagura si abbatterà anche su di me).

Per concludere direi che SI’, la crema ha i suoi effetti positivi e sicuramente massaggiare il contorno occhi (indipendente dalla crema) è una buona cosa per borse occhiaie & co, ma NO, tutto ciò non vale la sbatta (che in brianzolo significa la noia/fatica/rottura di balls) di allungare ulteriormente il mio rito giornaliero di cura della pelle – che ormai dura di più della messa di natale ortodossa. probabilmente dopo che questo prodotto sarà finito trascorreranno ere geologiche prima che mi decida a comprarne un altro per il contorno occhi. se però a differenza di me siete persone costanti, serie e libere da quel senso di indolenza che sempre mi attanaglia, beh allora ve la consiglio.

Annunci