Top&Flop – Aprile 2014

All’alba del 6 di Maggio scrivo anche io il mio post di Preferiti e Spreferiti di Aprile. perdonate la scarsa tempestività, ma dopo mesi di cazzeggio sconsiderato la sessione di esami incombe su di me e il tempo da dedicare al blog è davvero poco!

TOP!

DSC_0126

Blush Glow To Touch in Magnetic Mauve – Kiko ho già blaterato di questo blush qui, e non posso che riconfermare…la consistenza è perfetta e facile da sfumare e il colore è semplicemente meraviglioso!  è vero, dura poco e va riapplicato durante la giornata, ma mi piace talmente tanto che alla fine l’ho usato quasi tutti i giorni!

Blue Contour – Neve Cosmetic questo pennello è semplicemente perfetto per il contouring (ma vaaaa’?). lo amo in particolare perché non è troppo grande: avendo un vizino piccino picchiò (termine tecnico) spesso i pennelli per il viso sono enormi per me, mentre questo è della misura perfetta. vorrei solo che le setole fossero un po’ meno compatte.

Turbo Dry Top Coat – New York Color costa poco, si stende velocemente e rende lo smalto ultra-lucido! J’adore.

Bagnoschiuma Pesca Bianca e Pesca Nettarina – Le Petit Marsellais lo so, lo so, è solo una bagnoschiuma come tanti altri, ma io ho sviluppato un vera e propria dipendenza per la sua fragranza alla pesca! fa tanta schiuma e sa di paradiso *_*

FLOP!

DSC_0120

Dr. Feelgood – Benefit che senso ha un prodotto opacizzante che non solo non opacizza un tubo ma addirittura UNGE?? un’ora dopo averlo messo mi sentivo una patatina fritta, credo lo cestinerò!

Dream Pure BB Cream – Maybelline è una BB cream specifica per pelli grasse che secca la pelle e la ingrigisce, un effetto proprio bruttino. se vi interessa sapere qualcosa in più me ne sono già lamentata in questo post.

I Love Lasting Finish 026 Hot Chick – Rimmel ho acquistato questo smaltino perché l’ho trovato al supermercato in un set che comprendeva anche una boccetta di acetone, il tutto per 2€ se ben ricordo. l’acetone è ok, ma questo smalto è un vero disastro: si stende male e per ottenere un colore uniforme occorre rifare mille passate. non credo lo userò mai più dato che non è nemmeno di un colore strabiliante.

Maschera Doposole Rigenerante Nutriente – Monoi de Tahiti ho sentito di persone che amano questa maschera per capelli alla follia: sui miei capelli risulta pesante e appiccicaticcia, e sciacquarla è una vera impresa. mai più!

 

Annunci

MARZO 2014 – TOP&FLOP

Marzo è stato un mese piuttosto ricco e succoso (naturalmente intendo dal punto di vista cosmetico, la mia vita per il resto è sempre il solito tedio), forse perchè la sessione d’esami era finita e volevo auto-gratificarmi, forse perché la primavera, si sa, mette voglia di shopping, forse semplicemente perché devo rivedere le mie priorità e smettere di dedicare alle frivolezze un budget mensile superiore al cibo. Ma suvvia, è inutile perdersi in tardivi esami di coscienza, quel che è fatto è fatto, quindi ecco i prodotti di make-up, skincare & co. che ho preferito e spreferito negli ultimi trentun giorni.

TOP!

DSC_0130

Brow Drama by Maybelline
All’inizio non adoravo questo mascara per sopracciglia, ma poi ho iniziato ad apprezzarne le molteplici virtù e ora è un mio must-have. è del colore perfetto per me (dark blonde) e fa un bell’effetto ciglia-pettinate-e-infoltite. l’unico difetto è l’applicatore non proprio comodissimo.

Liquid Liner by Catrice
Ho già scritto una review su questo eye-liner (qui), e non posso che riconfermare tutto il mio smodato amore.

Naked Basics by Urban Decay
E’ comoda, pratica, passepartout e soddisfa la mia insana passione per gli ombretti neutri e rigorosamente opachi. la uso ogni dì.

Staniac by The Balm
E’ una tinta per labbra e guance che mi sta piacendo molto. è pratica da tenere in borsetta (niente pennelli!), ha un colore portabilissimo e adatto ad ogni look e, mi duole ammetterlo, ma si sfuma molto più facilmente del mio amato Benetint.

Buffing Brush by Real Techniques
Sta diventando il mio pennello preferito per la base. mi ci trovo molto comoda sia per stendere il fondotinta (uno strato iper-sottilissimo come piace a me) sia per rimediare quando esagero con terra e blush e rimango a macchie (oops).

Let The Good Times Roll (Maisenza) by Lush
Ok, lo ammetto, la mia fragile mente ha ceduto alle lusinghe di questo detergente come le guardie imperiali di fronte a Obi-Wan-Kenobi (“questi non sono i droidi che state cercando…” avete presente? no? ok fate finta che non abbia mai detto una tale nerdaggine). Fatto sta che l’ho comprato, e il lato più cinico di me si è dovuto ricredere: questo detergete è meraviglioso. dico solo questo: profumo da svenire e pelle morbidissima.

FLOP!

DSC_0137

Ombretti Shaka (122 ashes to ashes, 132 navy blue e 152 purple)
Ho comprato questi tre ombretti della Shaka perché non avevo mai provato nulla di questa marca e mi incuriosivano. non so cosa mi abbia spinto a scegliere tre colori così insulsi e noiosi, ma di questo devo incolpare solo la sottoscritta. solo che oltre ad avere tonalità più banali delle commedie romantiche con Jennifer Aniston, questi ombretti non scrivono un tubo, si sfumano peggio e sono stra-polverosi. Un fail clamoroso, insomma. per fortuna che erano in saldo a 2€ l’uno.

Lip Balm Raspberry by Lavera
Che senso ha un burrocacao al lampone se ha un odore sgradevole, è durissimo da stendere e non lascia neanche un po’ di lucidino rosa sulle labbra? bah!

That’s all folks! spero che il post sia stato interessante, o almeno passabile. Quali sono i vostri prodotti amati/odiati di Marzo? Fatemi sapere!
A presto babes!